Pubblicità e Affissioni

Ultima modifica 6 novembre 2020

Referenti

Si informa che dal 01/01/2020 al 31/12/2020 il nuovo concessionario per la gestione del servizio di  pubblicità e pubbliche affissioni è la soc. San Marco S.p.a.
Si informa che il versamento dell’imposta di pubblicità dovuta per l’anno 2020 è stato prorogato al 31/07/2020


 
Per tutte le informazioni relative all’imposta di pubblicità permanente e temporanea sono attivi i riferimenti dell’ufficio di Cassano d’Adda.
Vi risponderà un operatore qualificato che fornirà tutte le informazioni relative ai servizi, ai conteggi ed alle comunicazioni inerenti il versamento del dovuto.
L’ufficio risponde nei seguenti orari:
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
ed il mercoledì anche dalle ore 14.00 alle ore 17.00
Riferimenti:
Uffici San Marco tel. 0363.222372   fax 0363 220702
mail: azzanosanpaolo@sanmarcospa.it
 
PER INFORMAZIONI IN MERITO AL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI contattare:
Publiberg srl Corso Vittorio Veneto, 68/L – OSIO SOTTO (BG)
Tel 0354876251 / Fax 0354181262
affissioni.publiberg@gmail.com
Cellulare Sig.ra Stefania   333 3671882

Il versamento dell’imposta di pubblicità e pubbliche affissione dovrà essere effettuato mediante versamento su c/c postale n. 1040273060 intestato a: COMUNE AZZANO SAN PAOLO SERV.TESOR. PUBBLICITA' E AFFISSIONI
IBAN IT-37-S-07601-11100-001040273060.

Oggetto della prestazione
Il rilascio delle autorizzazioni al posizionamento e all'installazione di cartelli ed altri mezzi pubblicitari fuori dai centri abitati, sulle strade ed aree pubbliche comunali ed assimilate o da esse visibili è soggetto alle disposizioni stabilite dall'art.53 del D.P.R. 16 dicembre 1992, n.495 ed è effettuato dal Comune al quale deve essere presentata apposita la domanda.

Il rilascio delle autorizzazioni al posizionamento ed alla installazione di insegne, targhe, cartelli ed altri mezzi pubblicitari nei centri abitati è di competenza del Comune, salvo il preventivo nulla-osta tecnico dell'ente proprietario se la strada è statale, regionale o provinciale, in conformità al quarto comma dell'art.23 del D.Lgs. 30 aprile 1992, n.285.

Eventuali altri uffici coinvolti nell'erogazione del servizio
Settore Ambiente

Modalità di richiesta
Il soggetto interessato al rilascio dell'autorizzazione presenta la domanda presso l'ufficio comunale, in originale e copia, allegando;

a) Un'auto-attestazione, redatta ai sensi della legge 4 gennaio 1968, n.15, con la quale dichiara che il mezzo pubblicitario che intende collocare ed i suoi sostegni sono calcolati, realizzati e posti in opera in modo da garantirne sia la stabilità sia la conformità alle norme previste a tutela della circolazione di veicoli e persone, con assunzione di ogni conseguente responsabilità;
b) Un bozzetto od una fotografia del mezzo pubblicitario con l'indicazione delle dimensioni, del materiale con il quale viene realizzato ed installato;
c) Una planimetria con indicata la posizione nella quale s'intende collocare il mezzo;
d) Il nulla-osta tecnico dell'ente proprietario della strada, se la stessa non è comunale.

Per l'installazione di più mezzi pubblicitari è presentata una sola domanda ed una sola auto-attestazione. Se l'autorizzazione viene richiesta per mezzi aventi lo stesso bozzetto e caratteristiche, è allegata una sola copia dello stesso.

Modalità e tempi di erogazione del servizio
Il responsabile del procedimento istruisce la richiesta, acquisendo direttamente i pareri tecnici delle unità organizzative interne ed entro 30 giorni dalla presentazione concede o nega l'autorizzazione. Il diniego deve essere motivato.